ULTERIORI CONOSCENZE LINGUISTICHE

Anno accademico 2019/2020 - 1° anno
Docente: Giuliana CACCIOLA
Crediti: 6
Organizzazione didattica: 150 ore d'impegno totale, 103 di studio individuale, 35 di lezione frontale, 12 di esercitazione
Semestre:

Obiettivi formativi

OBIETTIVI FORMATIVI

Il principale obiettivo del corso è l’apprendimento da parte dello studente delle quattro abilità linguistiche fondamentali (reading, listening, writing, speaking) per una conoscenza linguistica di livello B1/B2 del CEFR. Il corso si propone di fornire strumenti per migliorare, consolidare e approfondire le competenze della lingua inglese, in particolare per quanto riguarda le abilità di comprensione testuale e di riflessione sulla lingua in riferimento alla specificità dell’ambito del corso di laurea, cioè l’inglese per la Matematica.

1. Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): alla fine del corso lo studente dimostrerà di saper approfondire gli aspetti sintattici e morfologici della lingua inglese, con particolare riguardo alla fonetica e al riconoscimento lessicale nel "connected speech" (spoken language used in a continuous sequence). Lo studente inoltre dovrà dimostrare di avere conoscenze e capacità di comprensione degli usi dell’inglese in ambito matematico, alla luce degli obiettivi specifici del corso di laurea.

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding): l'applicazione delle conoscenze acquisite nella pratica della lingua inglese e lo sviluppo delle competenze relative all’abilità di speaking e fluency (uso di “chunks”- common phrases with specific meaning), permetteranno allo studente di conversare in modo fluente con precisione lessicale e correttezza sintattica, dimostrando di possedere competenze adeguate su tematiche specifiche dell’ambito tecnico scientifico di riferimento.

3. Autonomia di giudizio (making judgements): lo studente, grazie all'approfondimento della competenza linguistica essenziale, sarà in grado di riflettere sull'uso pratico della Microlingua negli ambiti scientifici e professionali futuri, ovvero ESP/English for Scientific Purposes.

4. Abilità comunicative (communication skills): lo studente alla fine del corso sarà in grado, attraverso prove scritte ed orali, di comunicare informazioni e dati contenuti in tabelle, descrivere la propria storia curriculare e i propri progetti/ambiti di studio. Tali abilità mirano a consentire agli studenti di muoversi in campo internazionale con strumenti adeguati alle conoscenze e competenze richieste nel mondo del lavoro, con prevalente riferimento al settore scientifico-matematico.

5. Capacità di apprendimento (learning skills): lo studente avrà acquisito capacità di apprendere, anche in modo autonomo, ulteriori conoscenze sulla consultazione di materiale bibliografico specialistico in ambito scientifico e dizionari online, al fine di supportare adeguatamente lo studio autonomo e sviluppare/approfondire le competenze richieste.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Il corso di inglese si propone di migliorare la capacità degli studenti di analizzare aspetti sintattici e stilistici dell'ESP/English for Specific Purposes ed in particolare dell'inglese utilizzato nell'ambito del settore scientifico-matematico. Durante le lezioni (frontali, partecipate e/o cooperative) tenute in lingua inglese, il docente introdurrà le principali nozioni degli studi di traduttologia, servendosi sia della bibliografia di riferimento del corso che di ulteriori materiali testuali/visivi e, fornendo suggerimenti per percorsi individuali di studio/approfondimento e lavori di gruppo. Tra le metodologie didattiche utilizzate: l’approccio comunicativo ed il cooperative learning, che mirano a sviluppare la capacità degli studenti di conversare in lingua inglese in modo fluente e con precisione lessicale e sintattica.


Prerequisiti richiesti

Buona conoscenza scolastica della lingua Inglese pari al livello A1 del CEFR.


Frequenza lezioni

La frequenza delle lezioni è altamente raccomandata, sebbene non obbligatoria.


Contenuti del corso

Ulteriori conoscenze linguistiche/LINGUA INGLESE: 6 CFU

I SEMESTRE

COURSE SYLLABUS

Prima parte

Studio del lessico inglese specifico, delle strutture morfo-sintattiche dell’inglese in campo scientifico e delle funzioni comunicative/argomentative tipiche del discorso in ambito scientifico:

a) working with vocabulary: key nouns, key verbs, key adjectives, key adverbs, phrasal verbs.

b) at academic institutions: academic courses, applications and application forms.

c) ways of talking about: sources, facts, data and numbers.

d) opinions and ideas: analysis of results, talking about meaning, research and study aims, talking about points of view.

Seconda parte

Focus su ESP/English for Scientific Purposes ovvero Microlingua e sul linguaggio tecnico specifico del campo matematico, attraverso l’uso di materiale testuale e audio, per rafforzare le capacità di listening, reading, writing e speaking. Lo studente alla fine del corso dovrà dimostrare di aver acquisito la conoscenza di un lessico scientifico appropriato e di saper leggere e tradurre brevi testi scientifici:

a) reading and translating a text.

b) writing abstracts, reports, summaries, CV and demonstration of a theorem (functions: background, purpose, methods and discussion).

c) presenting a topic using power-point or prezi, describing research methods, processes and procedures, classifying, comparing and contrasting.

RISORSE

Lezioni con handouts e slides; presentazioni di powerpoint/prezi; web quest e 'non googleable question’.


Testi di riferimento

TESTI DI RIFERIMENTO (consigliati)

1)Cambridge English for Scientists, Cambridge University Press; Cambridge Academic English-Upper Intermediate, Cambridge University Press; Scientific English, Zanichelli; P.Emmerson, E-mail English, Macmillan; A.Wallwork, English for Presentation at International Conferences - Springer Science, Oxford University Press.

2)Grammatiche: R.Murphy, English Grammar in Use, Cambridge; F.Galuzzi, Activating Grammar, Pearson/Longman.

3)Dizionari: Collins Student’s Dictionary Plus Grammar, Collins COBUILD London; Oxford Advanced Learner’s Dictionary, Oxford University Press.

4)Dispense su STUDIUM.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Modulo 1 MATH VOCABULARY: key adjectives, key adverbs, phrasal verbs (durata prevista per questa parte del modulo 8 ore). 
2Modulo 1 Analysis of results, talking about meaning, research and study aims, talking about points of view (durata prevista per questa parte del modulo 8 ore) 
3Modulo 1 Ways of talking about sources, numbers and data (durata prevista per questa parte del modulo 8 ore). 
4Modulo 2 ESP/ENGLISH FOR SPECIFIC PURPOSES: reading and translating abstracts, reports, summaries and demonstration of theorems (durata prevista per questa parte del modulo 8 ore). 
5Modulo 2 Preparing and presenting a topic using power-point or prezi (durata prevista per questa parte del modulo 8 ore). 
6Modulo 2 The career key: how to introduce yourself during a job interview and writing a CV (durata prevista per questa parte del modulo 8 ore). 

Verifica dell'apprendimento

Modalità di verifica dell'apprendimento

Test d’ingresso: il primo giorno di lezione verrà svolto un test per valutare il livello di competenza linguistica degli studenti.

Prova in itinere: presentazione di un ppt/prezi prevista per gli studenti che abbiano frequentato il 75% delle lezioni.

L'esame finale consiste in una prova di produzione orale in lingua inglese che verte su tutti i moduli elencati nel Syllabus (gli studenti potranno reperire il materiale didattico su studium.unict.it).


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Esame orale:

domande riguardanti i temi elencati nel Syllabus

  • “what are the main features of Game Theory?”
  • “what is a linear combination?”
  • "introduce yourself during a job interview".
  • "definitions and theorems".