Garante degli studenti

 

Il Garante degli studenti del Dipartimento di Matematica e Informatica e' il prof. Franco Barbanera.

E' possibile contattarlo come garante sia personalmente (orario di ricevimento; prima o dopo le sue lezioni, per appuntamento o in qualsiasi occasione sia possibile), che per telefono (in orario di ricevimento), che per posta elettronica ( barba@dmi.unict.it ). E' garantito l'assoluto anonimato a chiunque lo contatti in veste di garante. Seganlazioni anonime non verranno prese in alcuna considerazione.

 

Qual e' la funzione del Garante degli studenti

La figura del Garante (di dipartimento) degli studenti e' istituita nel documento Sistema di Assicurazione della Qualità dell'Ateneo di Catania

7.3 Garante degli Studenti
Il Dipartimento, su proposta dei rappresentanti degli studenti,individua un docente che possa svolgere il ruolo di “Garante degli Studenti”, cui gli studenti possono rivolgersi per segnalare i propri reclamie suggerimenti volti alla tutela dei diritti degli studenti.Il garante riferisce periodicamente alla Commissione Paritetica della struttura di riferimento in merito all’attività svolta.

 

La funzione del Garante degli studenti non viene ulteriormente specificata, ed e' quindi da considerare nella sua accezione piu' generale. Nel seguito la voce "garante" nel Vocabolario on-line Treccani:

garante agg. e s. m. e f. [dal fr. garant, voce di origine germ.]. – 1. Che o chi garantisce, dà assicurazione del mantenimento di un impegno da parte di altri: essere, farsi, rendersi g., per qualcuno o di qualche cosa.

Per esempio, la funzione del Garante (di ateneo) dell'Universita' di Bologna e' la seguente:

Il Garante, sulla base delle segnalazioni ricevute o d’ufficio, compie ogni atto necessario al fine di promuovere possibili soluzioni tenendo conto delle funzioni degli Organi, delle Strutture e degli Uffici amministrativi nonché delle caratteristiche del caso. 

Mentre alla Sapienza di Roma la funzione del Garante (di facolta') e' descritta nel modo seguente.

[Il Garante di Facolta'] ha l’autorità e il compito d’intervenire, anche sulla base di istanze motivate, presentate dagli studenti, per segnalare disfunzioni e limitazioni dei loro diritti.

Al Politecnico di Torino

Il Garante [di ateneo] degli Studenti, sulla base delle segnalazioni pervenute da parte degli studenti e a seguito dei necessari accertamenti, propone agli organi competenti le opportune iniziative e ne riferisce al Comitato.

Insomma, la funzione del Garante deve essere necessariamente interpretata nella sua accezione piu' generale.