Piani di Studio

 
Piani di Studio (coorte 2018/2019)
La presentazione avviene esclusivamente on line fino al 31 ottobre 2020
(per le altre coorti fare riferimento al progetto formativo del proprio anno accademico di iscrizione disponibile nei link a destra)

Il  Piano di Studi per la coorte 2018/19 prevede due diversi Curricula Didattici, Curriculum A e Curriculum B. I due Curricula differiscono per i soli insegnamenti del terzo anno.

Ogni studente è tenuto alla presentazione di un piano di studio individuale per il terzo anno di corso.

 
Insegnamenti obbligatori al terzo anno sono:
  • Metodi Matematici e Statistici (6 CFU)
  • Fisica (9 CFU)
  • Tirocinio (3 CFU)
  • Prova Finale (6 CFU)
Devono essere presente due insegnamenti da 9 CFU scelti tra:
  • Introduzione al Data Mining (9 CFU)
  • Computer Grafica (9 CFU)
  • Digital Forensics (9 CFU)
  • Tecnologie per i sistemi Distribuiti e il Web e Laboratorio (9 CFU)
  • Internet Security (9 CFU)
  • Technologies for Advanced Programming (9CFU)
Devono essere presenti tre insegnamenti scelti tra (di cui 12 sono da considerarsi "a scelta dello studente"):
  • Laboratorio di Sistemi a Microcontrollore (6 CFU)
  • Programmazione Mobile (6 CFU)
  • Informatica Musicale
  • IT Law
  • Programmazione Parallela su Architetture GPU
  • Startup d'Impresa e Modelli di Business 
  • Social Media Management
  • Calcolo Numerico
  • Sviluppo di Giochi Digitali
  • Sistemi Centrali
  • Web Programming, Design & Usability

 In esso deve essere specificata la scelta delle “attività a scelta dello studente” pari a 12 CFU.  Possono essere considerate discipline a scelta tutti gli insegnamenti impartiti presso l’Università di Catania a condizione che ne sia stato determinato il valore in crediti, preveda un esame finale con votazione in trentesimi e non abbiano contenuti culturali già oggetto di insegnamenti previsti quali discipline fondamentali nell’ordinamento didattico del corso di laurea. Qualora le scelte vengano giudicate incoerenti rispetto al progetto formativo, lo studente sarà convocato dalla commissione didattica del corso di studio che suggerirà le opportune modifiche; in questo caso il piano di studi potrà essere ripresentato seduta stante.